DONNE E FUTURO ONLUS

Il focus della nostra azione è da sempre orientato verso un intervento di tipo globale: la donna o l’adolescente è posto al centro, perché si ritiene che il suo recupero psico-fisico passi necessariamente dalla condivisione di uno specifico percorso costruito grazie ad un significativo rapporto di relazione e di fiducia con la donna o l’adolescente. L’orientamento metodologico nella programmazione delle iniziative tiene conto del concetto di RETE, visto come modello teorico di riferimento, ove il termine “Rete sociale”, si riferisce sia alla particolare configurazione di legami che circondano ogni donna, sia all’insieme delle relazioni tra i componenti di un gruppo. L’approccio ai servizi secondo quest’ottica prevede quindi il coinvolgimento di tutte le risorse che la donna o l’adolescente può avere a disposizione, in modo da intervenire sulla globalità dei diversi bisogni (legali, psicologiche, affettive, sociali, sanitarie, professionali, ecc). Per costruire un percorso ad hoc è necessario considerare la donna e il suo nucleo familiare, composto in genere dai figli, nella sua globalità e complessità, in interazione con il proprio ambiente familiare e sociale. E’ pertanto imprescindibile la rilevazione dei suoi bisogni espressi o latenti.